Mettiti in comunicazione con noi

Comunicati

Covid-19, ‘attività produttive’: gli assessori di numerose città italiane scrivono al presidente del Consiglio

Pubblicato

sopra

PALERMO – L’assessore comunale alle Attività Produttive, Leopoldo Piampiano, insieme ad altri assessori al ramo di diversi comuni italiani, è tra i firmatari di una lettera inviata al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte e, per conoscenza al Ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri, al Ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli ed al Ministro del lavoro e delle politiche sociali Nunzia Catalfo.
Le situazioni emergenziali – scrivono gli assessori – possono creare pericolose disfunzioni tra istituzioni e cittadini: il rischio di vanificare qualsiasi impegno profuso a tutti i livelli a causa di scenari critici deve essere scongiurato attraverso profonde saldature tra Governo, Istituzioni locali e Comunità. A tal fine, i rilievi sulle misure di supporto alle attività economiche già forniti da ANCI – ristori celeri per le categorie colpite, cassa integrazione efficace ed interventi fiscali – sono del tutto condivisibili e rappresentano un assioma determinante affinché i Comuni, quali enti locali preposti alla tutela e al presidio dei territori, possano gestire le criticità sociali ed economiche di cui siamo tutti testimoni. I presupposti di coesione nazionale che si erano spontaneamente creati nella primavera passata – conclude la nota – rischiano ora di degenerare in conflittualità razionali ed irrazionali: solamente un timing preciso degli aiuti ed una armonizzazione tra Stato e Comuni sulle strategie da adottare potrà evitare scenari critici per le istituzioni“.

Continua a leggere
Annuncio pubblicitario
Clicca per commentare

Rispondi

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.