Mettiti in comunicazione con noi

Politica

Politica: Maria Pitarresi lascia Prima l’Italia e aderisce all’Udc, sarà candidata al Consiglio comunale di Palermo 2022

Pubblicato

sopra

udc
Andrea Aiello, Maria Pitarresi, Elio Ficarra (Udc)
Palermo, 21 aprile – L’Udc Sicilia ufficializza l’adesione al partito di Maria Pitarresi, consigliera attualmente in carica alla Prima Circoscrizione del Comune di Palermo. Nata nel capoluogo siciliano il 30 settembre 1977, la Responsabile del sindacato SNALV ha deciso di lasciare Prima l’Italia, ex Lega, per sposare il progetto dello schieramento centrista. Coordinatrice del “Laboratorio Una Donna” per Palermo, Maria Pitarresi, nominata Responsabile Donne e Pari Opportunità dell’Udc in città, sarà candidata al Consiglio comunale nella lista centrista alle prossime elezioni amministrative del 12 giugno 2022
Soddisfatto il coordinatore cittadino dell’Udc a Palermo , Andrea Aiello, che traccia un ritratto umano e professionale della nuova candidata del partito a Sala delle Lapidi nell’ormai prossima tornata elettorale.
I moti di altruismo, generosità e solidarietà di cui si rende virtuosa protagonista Maria Pitarresi nel suo percorso quotidiano sono vere perle di umanità. Sensibilità rara ed amore per la propria terra la ispirano da sempre nel suo fervido attivismo a tutela delle fasce sociali più fragili. Un profilo di grande statura morale – continua il leader cittadino del partito centrista a Palermo –  una donna competente e coraggiosa, che ogni giorno si spende per fornire assistenza, sostegno logistico e psicologico, strumenti per migliorare la qualità della propria esistenza a soggetti colpevolmente dimenticati e relegati ai margini della nostra società. Artefice di lodevoli battaglie etiche e di principio, riferimento lungimirante ed autorevole in materia fiscale, previdenziale e normativo nella sua area di pertinenza, specie per tutti coloro che versano in condizioni di profondo disagio e criticità. Sono fiero che abbia scelto di perorare la causa dell’Udc, Maria Pitarresi rappresenta la candidata ideale per promulgare e diffondere i principi moderati, cristiani e democratici che guidano il percorso del nostro partito a Palermo ed in Sicilia“.
Un plauso giunge anche dal vice segretario regionale dellUdc Sicilia, Elio Ficarra.

Maria Pitarresi consolida il suo impegno morale e civile al servizio delle fasce sociali più deboli ogni giorno. Lo fa con professionalità ed amore, con i fatti che danno corpo e sostanza ai suoi propositi. Lei porta in dote un innato senso di solidarietà – dichiara il consigliere comunale di Palermo in quota Udc -che si traduce nella sua voglia di mettere le sue indubbie competenze al servizio dei soggetti maggiormente bisognosi di cura ed assistenza sotto ogni punto di vista. Profilo qualificato ed eclettico, in virtù di una preparazione di livello in ambito fiscale, legislativo e procedurale. Esperta in materia di immigrazione e valente consulente sindacale, Maria Pitarresi si è sempre contraddistinta nell’ambito dell’associazionismo e nel mondo del volontariato, spiccando per dedizione e professionalità profuse a sostegno e tutela dei diritti delle donne. Punto di riferimento per soggetti disabili, collettore prezioso tra anziani ed istituzioni, contribuisce fattivamente alla riqualificazione ed alla bonifica del territorio nei quartieri Tribunali-Castellammare, Palazzo Reale e Monte di Pietà, facenti parte della Prima Circoscrizione di Palermo. Maria Pitarresi possiede tutti i requisiti umani e professionali per costituire una candidata autorevole al Consiglio comunale di Palermo 2022 nella lista dell’Udc”.

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.