Mettiti in comunicazione con noi

Coronavirus

Coronavirus, Puscas: “Passerà presto! Il Palermo risalirà, questa piazza merita. Ritorno in Italia? Rispondo così”

Le dichiarazioni rilasciate dall’attaccante del Reading, George Puscas, sull’emergenza sanitaria e il cammino del nuovo Palermo

Pubblicato

sopra

“Questo momento passerà presto, ne sono sicuro”.

Lo ha detto George Puscas. L’ex attaccante del Palermo, attualmente in forza al Reading – vero e proprio trascinatore della squadra inglese -, intervenuto ai microfoni di TMW, ha detto la sua in merito all’emergenza sanitaria mondiale legata alla diffusione del Coronavirus. Una situazione complessa e un quadro sanitario estremamente complesso in tutto il mondo, dove continuano a registrarsi dati drammatici, in termini di soggetti contagiati e deceduti, che continua a ripercuotersi, inevitabilmente, anche nel calcio. Le norme istituzionali adottate dal Governo al fine di bloccare la diffusione del terribile e temibile virus, infatti, hanno avuto importanti ripercussioni anche su tutto il mondo dello sport che ha dovuto procedere con la sospensione di tutte le attività agonistiche fino a data da destinarsi.

“Anche qui in Inghilterra purtroppo è tutto bloccato. Io mi alleno a casa, quello che facevo in palestra lo sto facendo in casa. Certo, non vado più al campo e non mi alleno con la squadra. Quanti allenamenti in campo serviranno prima di tornare a giocare? Magari due-tre settimane. Dipenderà anche da quanto staremo ancora fermi”.

Differenze tra il campionato italiano e quello inglese: “Qui il calcio si vive in maniera molto intensa. I tifosi vanno sempre allo stadio, l’ambiente è bello, sto bene. In Italia il campionato è altrettanto bello ma più tattico, qui si pensa più a fare gol. Al Reading sono davvero contento, ho avuto grandi soddisfazioni e spero di continuare quando torneremo a giocare. In Italia sono stato bene. È uno dei campionati più forti. Ma penso all’Inghilterra, al Reading, dove devo continuare a fare meglio. Poi si vedrà”.

Premiato come miglior calciatore della Romania del 2019: “Sono soddisfatto del riconoscimento. Spero di riceverne altri. E spero anche di continuare a fare bene con la Nazionale”.

Annuncio pubblicitario

Chiosa finale sul nuovo Palermo di Rosario Pergolizzi, squadra che guida la classifica del Girone I del campionato di Serie D e che attende inerme la fine di questa tragica epidemia per tornare in campo e far sognare i tifosi rosanero: “Lo sto seguendo. Risalirà, ne sono sicuro. La piazza merita, ce la farà”, ha concluso Puscas.

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.