Connect with us

Palermo Calcio

Palermo, ricordi la rimonta da 0-3 a 3-3 con la Roma?

La rete di Di Michele e la doppietta di Barone, il campionato dei rosanero si chiuse con l’ottavo posto ma i rosanero arrivarono ugualmente in Europa

Published

on

 

La rimonta.

Era il 15 aprile del 2006 quanto il Palermo, al “Barbera” riuscì ad ottenere un inaspettato pareggio per 3-3 con la Roma. Una gara che tutti i tifosi rosanero ricorderanno con piacere, visto che i giallorossi erano in corsa per la Champions League e i rosanero erano stati battuti solamente tre giorni prima in semifinale di Coppa Italia. Una sorta di rivincita della formazione allora allenata da Papadopulo.

La gara iniziò con un Palermo arrembante, ricorda Il Giornale di Sicilia, e a pochi minuti dall’inizio fu Brienza a metter paura alla Roma con un sinistro che impattò sulla traversa. La reazione dei giallorossi fu però rabbiosa e al 24′ passarono avanti con Taddei, per poi chiudere virtualmente il match nel giro di pochi giri d’orologio con Mancini: rigore al 29′ e gol di tacco al 31′. La gara sembrava ormai fortemente compromessa con i 28mila del Barbera che iniziavano a rumoreggiare.

Nella ripresa è però un altro Palermo e al 50′ Di Michele con un destro a giro accorcia le distanze. La squadra di Spalletti subisce il colpo e due minuti dopo Barone trova la rete del momentaneo 2-3. I rosanero vogliono riuscire a completare la rimonta e al 79′ arriva il gol del definitivo pareggio ancora con Barone che in rovesciata trafigge Curci. I rosanero alla fine chiusero la stagione ottavi ma a seguito di calciopoli vennero avanzati al quinto posto conquistando l’Europa.

Advertisement
Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.