Mettiti in comunicazione con noi

Palermo

Palermo, sfiducia Orlando: bocciata la mozione. M5s: “La città ha perso una nuova possibilità”

Pubblicato

sopra

Si è tenuta oggi la seduta di consiglio comunale che ha messo al centro del dibattito la mozione di sfiducia al sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

Dopo un lungo dibattito, cominciato alle 10,30 e conclusosi alle 18,40, la maggioranza ha confermato il suo appoggio al programma politico del primo cittadino, infatti solo i componenti delle opposizioni, per un totale di 19 ha votato la sfiducia al sindaco, 20 della maggioranza hanno bocciato la mozione, solo Valentina Caputo assente.

A questo proposito si è espresso il gruppo consiliare Movimento 5 Stelle di Palermo (capogruppo Antonino Randazzo, Concetta Amella, Viviana Lo Monaco) – “Oggi abbiamo dato una possibilità alla nostra città, facendo appello alle coscienze dei colleghi Consiglieri della variegata maggioranza orlandiana, che pure tante volte si è trovata in apparente disaccordo con il Primo cittadino, ma che oggi ha scelto di continuare a sostenerlo. Abbiamo ribadito che il M5S è alternativo al sistema Orlando e alla Destra, votando a favore della mozione di sfiducia di cui siamo stati i primi promotori. Nel prendere atto della scelta democratica del Consiglio, che ha confermato il mandato conferito nel 2017 al Sindaco Orlando, adesso noi andremo avanti nel nostro ruolo di opposizione ferma e propositiva, nella consapevolezza che abbiamo venti mesi di tempo per costruire “partecipazione attiva” insieme ai tanti cittadini, associazioni, comitati ed esponenti dell’imprenditorialità, stanchi di questa mala gestione dell’ente locale, così da realizzare un progetto politico condiviso di rinascita per Palermo, in vista delle prossime elezioni del 2022”.

LEGGI ANCHE:

Comune di Palermo, la mozione di sfiducia a Orlando oggi in Aula

Annuncio pubblicitario
Continua a leggere
Annuncio pubblicitario
Clicca per commentare

Rispondi

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.