Mettiti in comunicazione con noi

Palermo

U.S Citta di Palermo, Zamparini-Figc secondo round: udienza fissata per il 3 settembre

Pubblicato

sopra

Il secondo round tra Zamparini e la Procura federale andrà in scena il 3 settembre”.

Titola così l’odierna edizione del ‘Giornale di Sicilia’, che punta i riflettori sulla richiesta di deferimento nei confronti dell’ex patron rosanero e di tutti gli altri soggetti coinvolti a vario titolo nel filone scandagliato dagli organi di giustizia sportiva relativamente al fallimento dell’U.S. Città di Palermo. Lo scorso 23 luglio il Tribunale Federale Nazionale aveva rigettato la richiesta di deferimento a carico Maurizio Zamparini, ma la Procura Federale si chiede come lo stesso non possa essere responsabile del fallimento del Palermo, se nel 2016 l’esposizione debitoria era ‘di circa 40 milioni’. Ragion per cui “il presidente della Corte federale d’appello ha convocato per questa data l’udienza relativa al ricorso presentato dal procuratore federale Chinè, a seguito del proscioglimento per l’ex patron del Palermo e per altri 13 amministratori del vecchio club”. Dunque, la posizione della Procura non cambia: chiede un anno da aggiungersi ai precedenti quattro di inibizione o in subordine tre anni.

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.