Connect with us

Coronavirus

Coronavirus, a Palermo riprendono gli allenamenti individuali: il “Renzo Barbera” riapre le porte

Published

on

Dopo quasi due mesi di stop forzato, anche lo Stadio “Renzo Barbera” ha riaperto le porte.

Ieri, lunedì 4 maggio, ben venticinque calciatori rosanero si sono presentati per la seduta facoltativa organizzata dalla società, naturalmente nel rispetto della normativa per evitare la diffusione del Coronavirus : niente assembramenti e distanza di sicurezza di almeno due metri. Palestra e spogliatoi restano ancora chiusi, con l’amministratore delegato Rinaldo Sagramola che si è limitato ad aprire il portone dell’impianto sportivo; il preparatore atletico Marco Petrucci ha seguito gli allenamenti individuali  a distanza; mentre lo staff medico è rimasto in disparte per esser pronto ad intervenire qualora vi fosse qualche particolare emergenza nel corso della seduta.

Il club rosanero resta però sempre in attesa della decisione da parte del consiglio federale che si riunirà venerdì: “L’ipotesi di una ripresa resta quanto di più remoto possibile, ma in caso di stop definitivo bisognerà valutare i criteri per definire i verdetti finali. Il presidente Sibilia ha già detto di voler garantire il merito sportivo delle capolista, tra cui il Palermo, che potrebbe così ritrovarsi promosso in C già questa settimana“, scrive l’odierna edizione de Il Giornale di Sicilia.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.