Connect with us

Coronavirus

Sicilia, l’infettivologo Prestileo: “Si può incontrare un positivo ogni 1.300 persone”

Published

on

“Non siamo preoccupati ma dobbiamo comunque stare attenti, il virus non è ancora andato via del tutto”.

Lo ha detto l’infettivologo dell’ospedale Civico di Palermo, Tullio Prestileo, intervenuto ai microfoni di Gds.it. “Nella nostra terra il virus c’è ancora, ci sono circa 1400 persone con diagnosi posta, queste persone con una certa gradualità guariranno dall’infezione e dobbiamo stare attenti che queste 1400 persone non infettino altre persone. Dico questo perché secondo i miei calcoli un po’ grossolani abbiamo la possibilità di incontrare una persona positiva al coronavirus ogni 1300 persone”, ha proseguito Prestileo che ha poi aggiunto: “Un’altra cosa è essere certi che il rischio non ci sia affatto. Continuiamo a mantenere le distanze, usiamo le mascherine e laviamoci sempre le mani più spesso e possibile, solo così azzereremo e batteremo il virus definitivamente“.

E sugli spostamenti tra Regioni: “Un rischio per la Sicilia? Assolutamente no, basterà sempre mantenere le distanze e usare le protezioni e anche se dovesse arrivare un pullman di milanesi non sarebbe affatto un rischio”.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.