Connect with us

Coronavirus

Coronavirus, a Ragusa nasce “Drop”: mascherina riutilizzabile all’infinito. I dettagli

Published

on

Una mascherina di protezione, disponibile anche con visiera, che si compra una sola volta, lavabile e riutilizzabile all’infinito. Il suo nome è “Drop” ed è stata ideata a Ragusa dal Centro di ricerca e sviluppo della Cappello Group.

Il nome “Drop” (goccia, in inglese) è stato scelto per un motivo ben preciso: la mascherina, infatti, è stata pensata per “liberarsi” dalla paura del contagio trasmesso dalle “gocce” di chi è positivo al Covid-19. Il progetto risolve due problematiche legate all’emergenza Coronavirus: supera, con un unico acquisto, la difficoltà di reperire grandi quantità di mascherine monouso e riduce l’impatto sull’ambiente non dovendo gettarle subito dopo l’utilizzo. In attesa delle certificazioni e validazioni sanitarie, “Drop” verrà subito messa in commercio poiché si rivolge prevalentemente alla popolazione. Inoltre, per un valore commerciale pari a 100 mila euro, la Cappello Group donerà le mascherine in questione alla Protezione civile regionale della Sicilia, agli ospedali di Ragusa, Vittoria e Modica e al Comando Vigili del fuoco della provincia di Ragusa.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.