Connect with us

Palermo

Palermo, squadra ancora incompleta: Boscaglia a Teramo tra certezze e ballottaggi, rebus Pelagotti

Published

on

Incompleti alla meta: arriva Odjer, Pelagotti un rebus”.

Titola così l’edizione odierna de ‘La Repubblica’, che punta i riflettori in casa Palermo. Nella giornata di domenica, in occasione della prima giornata del campionato di Serie C, i rosanero sfideranno il Teramo di Massimo Paci. Un Palermo “d’emergenza, ma ugualmente competitivo”, si legge.

D’altra parte, il tecnico Roberto Boscaglia ha da tempo le idee chiare sul modulo da adottare in campo: si partirà da un 4-2-3-1, con Pelagotti che sarà chiamato a difendere i pali. Il numero 1 rosanero – che a causa di una distrazione muscolare di primo grado al soleo sinistro ha saltato gran parte del ritiro pre-campionato a Petralia Sottana – è tornato a lavorare con i compagni di squadra una settimana fa. “Si è presentato in ritiro in buona condizione e questo lo aiuterà, insieme all’esperienza, a farsi trovare pronto se da staff medico e tecnico dovesse arrivare ilvia libera alla maglia da titolare”, scrive il noto quotidiano.

In difesa, chi dovrebbe giocare al posto dell’infortunato Doda è, invece, Andrea Accardi, mentre per le altre tre maglie ci sono in ballottaggio quattro giocatori: Lancini, Marconi, Crivello e Corrado. Resta da capire, infatti, se Crivello tornerà a ricoprire il ruolo di esterno basso o se continuerà a giocare al fianco di Lancini. A centrocampo al momento sono tre i calciatori a disposizione di Boscaglia, “anche se Martin e Palazzi rispetto a Odjer hanno molte più esercitazioni sulle gambe”. Infine, in avanti, Saraniti sembra favorito su Lucca per una maglia da titolare, con Santana, Silipo, Valente e Floriano che si contenderanno i tre posti sulla trequarti.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.