Mettiti in comunicazione con noi

Palermo

Palermo, concessione “Renzo Barbera”: oggi l’incontro fondamentale tra i capigruppo. Le ultime

Pubblicato

sopra

Oggi la conferenza dei capigruppo.

La bozza di convenzione che passerà al vaglio del consiglio comunale è ormai nota: canone da 341.150 euro annui per sei anni, possibilità di compensare tale importo attingendo ad un fondo regionale o usufruendo di un patrocinio da parte del Comune di Palermo, mentre resta da valutare l’ipotesi di affidare al Palermo anche la manutenzione straordinaria dell’impianto, oltre che quella ordinaria, per defalcare dal canone annuo le spese da sostenere”, prosegue il noto quotidiano locale.

L’ultimo tour de force prima di trovare un accordo per giocare al Barbera”. Scrive così l’edizione odierna del ‘Giornale di Sicilia’. Ormai ci siamo, il consiglio comunale è al giro di boa per trovare un punto di incontro con il Palermo per quanto concerne la concessione del “Renzo Barbera”. Questa mattina, infatti, si incontreranno i capigruppo di Sala delle Lapidi. “La conferenza dei capigruppo sarà l’ultimo passo prima di procedere con la riunione del consiglio comunale, chiamato a deliberare sulla convenzione di utilizzo dell’impianto di viale del Fante”, si legge. Elemento fondamentale, quest’ultimo, per l’iscrizione della società rosanero al campionato di Serie C.

Tra due settimane il Palermo dovrà avere certezze in merito al campo da indicare come stadio casalingo per la prossima stagione e il sindaco Orlando non intende arrivare a quella scadenza senza un’intesa con la società, anche a costo di intervenire personalmente come già fatto un anno fa […]. Quella di oggi, dunque, è l’ultima tappa prima del passaggio finale in consiglio comunale, dove già in questa settimana si inizierà a discutere della concessione del ‘Barbera’. Senza sconti sulla tariffa iniziale, non potendo intervenire sulla stima prodotta dal comitato tecnico di valutazione, ma con la possibilità di alleggerire gli oneri per il Palermo tramite compensazioni”, conclude.

Nonostante la querelle delle ultime settimane, le parti in questione avrebbe intenzione di collaborare al fine di trovare una soluzione e far giocare il Palermo fra le mura del “Renzo Barbera”. Decisivo, dunque, sarà l’incontro odierno con i capigruppo che tratteranno questi temi, sapendo di non avere molto tempo a disposizione prima di passare all’approvazione definitiva della convenzione.

Annuncio pubblicitario

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.