Mettiti in comunicazione con noi

Coronavirus

Coronavirus, l’infettivologo Cascio: “A mare rischio di contagio molto basso”

Pubblicato

sopra

“A mare i rischi di essere contagiati dal Covid-19 sono decisamente bassi”. Lo ha detto l’infettivologo del Policlinico di Palermo, Antonio Cascio.

Il caldo non fa bene al virus, più calore c’è e meno vive il Covid-19. Questo però importa molto poco perché bisognerà mantenere le distanze anche in spiaggia. Indossare però sempre la mascherina è un imperativo e anzi preciso che bisogna indossare le mascherine prive di valvola, perché da questo genere di protezioni con la valvola che molta gente chiama filtro, esce aria non filtrata e l’aria non filtrata contiene il virus, quindi se una persona è positiva e indossa questa mascherina con valvola all’interno di un supermercato, rischierebbe di infettare altra gente. Questa mascherina con valvola dovrebbe essere bandita dalla vendita. E le mascherine in spiaggia? Se si mantengono le distanze e si è in famiglia inutile indossarle in spiaggia. Anche in acqua, se si è con gente estranea alla famiglia con cui si vive, bisogna mantenere le distanze”, ha spiegato, come riportato da ‘Gds.it’, il dottor Cascio.

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.