Connect with us

Palermo

Prosecuzione cantieri di servizio, Giaconia (Avanti insieme): “A dicembre approvato un atto d’indirizzo da me proposto, che andava verso questa direzione”

Published

on

Quanto riferito dall’assessore e dagli Uffici alla Terza Commissione è la conferma di una notizia trapelata giorni fa, che ho accolto con soddisfazione, poiché in linea con la volontà espressa dal Consiglio Comunale, che lo scorso 16 dicembre ha approvato all’unanimità un atto d’indirizzo da me proposto, che andava proprio verso questa direzione. Ovvero, l’utilizzo delle economie del finanziamento regionale destinato al Comune di Palermo per i primi tre mesi di attività dei Cantieri per la prosecuzione di altri tre mesi“, lo dichiara il consigliere comunale Massimo Giaconia, del Gruppo Avanti Insieme, che aggiunge – “In Terza Commissione Consiliare, abbiamo audito l’assessore Marino e gli uffici del Settore ‘Decoro Urbano e del Verde’, rappresentati dalla dott.ssa Paola Di Trapani e dall’ing. Mario Manetta, in merito alla prosecuzione delle attività dei Cantieri di Servizi ultimate il 30 dicembre scorso. L’assessore Marino e la dott.ssa Di Trapani, nel corso della seduta, hanno confermato che il sindaco, alla luce della norma approvata dall’Assemblea Regionale (art.1 legge Regionale 30 del 2020), che prevede la prosecuzione delle attività dei Cantieri di Servizio già avviati, giorno 11 gennaio scorso ha formalmente richiesto al Dipartimento Regionale del Lavoro la prosecuzione delle attività per altri tre mesi. Nel corso della stessa audizione, gli uffici hanno informato la Commissione di avere da tempo completato la procedura per l’ottenimento dell’anticipazione del 20 per cento delle risorse economiche da parte della Ragione, la quale, però, pur avendo emanato i decreti di finanziamento non ha ancora provveduto all’effettivo trasferimento, indispensabile per il pagamento delle spettanze ai soggetti partecipanti”.

Tra qualche giorno, non appena la Regione Siciliana autorizzerà il Comune di Palermo per la persecuzione dei Cantieri, i partecipanti riprenderanno le importanti attività di giardinaggio, manutenzione e custodia che hanno svolto durante i primi tre mesi a supporto dei dipendenti comunali del Settore Verde, coordinati dai Rup e dai capigiardinieri, presso le ville storiche di proprietà del Comune, migliorandone le condizioni“, conclude Giaconia.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.