Mettiti in comunicazione con noi

Notizie

Palermo, la nota del Comune: “Obbligo comunicazione attività bimbi”

Pubblicato

sopra

Da oggi, a Palermo, tutti gli enti, le associazioni, le cooperative e i soggetti a qualsiasi titolo costituiti che intendono avviare attività in favore dei bambini e degli adolescenti per il periodo estivo dovranno darne apposita comunicazione tramite il portale dei servizi online del Comune.

L’obbligo di comunicazione è sia per le attività onerose, sia per quelle gratuite che si svolgeranno nel periodo che va dal 15 giugno ad inizio anno scolastico 2020-2021, secondo le linee guida nazionali richiamate nell’ordinanza del 22 maggio del presidente della Regione. Gli enti dovranno autocertificare, in quanto organizzatori e gestori delle attività, il rispetto di tutte le norme igienico sanitarie previste e le prescrizioni e le indicazioni strutturali e organizzative. Verranno attivate, in collaborazione con i competenti uffici dell’Asp, apposite verifiche. Oltre che presso spazi privati o comunque nella disponibilità dei soggetti organizzatori, le attività potranno svolgersi presso luoghi pubblici che dovranno essere esplicitamente richiesti dagli organizzatori.

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.