Connect with us

Comunicati

ATI Idrico-AMAP, il Sindaco Orlando: “Spiace notare il clima di confusione creatosi, mi auguro che…”

Published

on

“Spiace notare il clima di confusione creato attorno al ruolo di AMAP all’interno dell’Assemblea dell’ATI Idrico, in particolare da parte di alcune amministrazioni comunali restie ad adempiere all’obbligo di legge di ingresso nell’ambito ottimale e di cedere alla stessa società partecipata le proprie reti idriche”, ha dichiarato il sindaco, Leoluca Orlando.

“Spiace in particolare che pur di accreditare le proprie tesi, queste amministrazioni abbiano scelto di non partecipare all’Assemblea dell’ATI per poi ricorrere a diffondere un elemento di grande confusione definendo l’AMAP come una “società privata” quando è noto a tutti che il suo capitale è interamente pubblico, del Comune di Palermo e di altri comuni dell’area metropolitana – ha proseguito Orlando –. Proprio la sua natura pubblica e il controllo civico sul suo operato sono garanzia del fatto che l’obiettivo primario di AMAP sia sempre la tutela dei cittadini e dei servizi ad essi erogati. Mi auguro che nessuno voglia proseguire in una sterile ed inutile polemica che metterebbe l’ATI a rischio di un inutile commissariamento e che non potrebbe che sfociare in rischiosi contenziosi giudiziari con un danno per tutti e soprattutto per i tempi di approvazione del Piano d’ambito, strumento indispensabile perché non solo AMAP ma anche i comuni che hanno ottenuto la cosiddetta salvaguardia possano accedere ad importanti finanziamenti necessari per nuove infrastrutture e nuovi servizi per le nostre comunità”, ha concluso il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.