Connect with us

Coronavirus

Ministro Azzolina, maturità 2020: l’esame sarà solo orale, tutti ammessi tranne in due casi

Published

on

Gli studenti saranno tutti ammessi all’esame di maturità, che avranno inizio il prossimo 17 giugno. Non ci saranno prove scritte ma solo una prova orale della durata di un’ora. I commissari saranno tutti interni e per gli studenti 60 crediti verranno dal percorso e 40 dall’esame, con eventuale lode. Lo ha comunicato il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina in videoconferenza stampa.

“Gli studenti saranno tutti ammessi all’esame di maturità e nel caso di insufficienze, potranno recuperarle, ma ci sono due eccezioni che nulla hanno a che fare con il coronavirus. Solo in 2 casi circoscritti non saranno ammessi: se il consiglio di classe non ha elementi per valutare lo studente perchè nel primo periodo didattico non ha frequentato, quindi prima del coronavirurs, e serve l’unanimità del consiglio di classe. E poi se lo studente ha ricevuto provvedimenti disciplinari gravi”.

“Esclusi questi 2 casi lo studente verrà ammesso – ha proseguito la ministra Azzolina -. Voglio ribadire con chiarezza che le condizioni sanitarie ad oggi non consentono di terminare l’anno scolastico in presenza a scuola, per tale ragione il governo ha deciso il rientro a scuola a settembre prossimo. Per settembre stiamo già lavorando, il metodo sarà lo stesso: giungeremo alla scrittura di un documento tecnico scientifico che prevederà diverse ipotesi: non abbiamo la sfera di cristallo per lo scenario epidemiologico. Avendo poi in mano questo documento lavoreremo con gli enti locali, le associazioni di volontariato, le scuole”, ha concluso.

 

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.