Connect with us

Italia

Palermo, la Serie C costa meno della D: quasi intatto il budget di 10 milioni. Cifre e dettagli

Published

on

“Palermo, la C costa meno della D. Quasi intatto il budget di 10 milioni”.

Titola così l’edizione odierna del ‘Giornale di Sicilia’, in merito alla cifra che il club di viale del Fante dovrà versare per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie C: 105 mila euro. Una cifra certamente inferiore rispetto all’ormai noto milione versato a fondo perduto un anno fa per poter partire dai dilettanti. “Il calcio italiano regala paradossi”, scrive il noto quotidiano locale, che poi in merito alla cifra versata un anno fa aggiunge: “Cifra record, perché negli anni passati era previsto un contributo nettamente inferiore e persino nella stessa stagione c’è stato chi ha pagato meno dei rosa (basti pensare al Foggia, che ha versato la metà pur iscrivendosi comunque nella stessa categoria)”.

Oggi, al Palermo, il passaggio tra i professionisti costa quasi il 90% in meno. Nel dettaglio, la società rosanero dovrà pagare tre distinte quote, dal valore di 5 mila euro (come quota associativa), 45 mila euro (come quota straordinaria) e 55 mila euro (come quota di partecipazione) per un totale di 105 mila euro, di cui solo i primi 50 mila euro andranno versati immediatamente. “Per i restanti 55mila euro di quota di partecipazione, invece, il pagamento si può effettuare in dieci rate a partire da settembre, con termine fissato al 5 giugno”, conclude.

Continue Reading
Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Più lette

Aggiungere alla collezione

Nessuna raccolta

Qui troverai tutte le collezioni che hai creato prima.